Now Reading
La Torre delle Polveri e il Museo della Guerra Lettone

La Torre delle Polveri e il Museo della Guerra Lettone

  • l'ingresso è gratuito
  • torre di origine medievale costruita per finalità difensive
  • al suo interno c'è il museo della guerra più grande della Lettonia
torre della polvere museo della guerra lituania

La Torre delle Polveri è una delle torri fortificate medievali di Riga. Ora ospita al suo interno il Museo della Guerra Lettone (Latvian War Museum), il più grande museo di storia militare della Lettonia.

 

 

LA TORRE DELLE POLVERI

In origine costruita come sistema difensivo per la città di Riga, fu distrutta e ricostruita più volte; nel XVII secolo prese il nome di Torre delle Polveri a causa della polvere da sparo immagazzinata al suo interno.

Non ci sono informazioni sulla data esatta di costruzione della Torre delle Polveri. La prima torre costruita in questo luogo risale al XIII secolo. Nei documenti, questa fortezza è stata menzionata per la prima volta nel XIV secolo con il nome di Torre di Sabbia; solo in seguito venne rinominata Torre delle Polveri.

torre della polvere museo guerra lituania

L’ingresso della torre era posto a un’altezza di 5 metri, e per accedervi era necessario arrampicarsi o salire con l’ausilio di una scala.

C’erano 11 cannoni collocati nella torre, e anche un “ricevitore di palle di cannone” in caso di attacco. Successivamente, nella torre vennero create una prigione e una camera di tortura.

Dopo la Guerra del Nord la Torre delle Polveri ha perso il suo valore militare. L’aspetto odierno risale al 1650; alla fine del XIX secolo è stato costruito il tetto a punta che si può ammirare ora, in occasione dell’inaugurazione del Museo della Guerra. Il Museo è stato notevolmente ampliato nel periodo 1937-1939.

L’altezza della torre è di 25.6 metri, il diametro di 14,3 metri e lo spessore delle pareti di circa 3 metri.

 

IL MUSEO DELLA GUERRA LETTONE

Tra le cose da vedere a Riga, consigliamo il Museo della Guerra Lettone. Situato nella Torre delle Polveri nella Città Vecchia è il più grande museo di storia militare della Lettonia con una collezione ampia e impressionante.

MUSEO DELLA GUERRA RIGA

L’obiettivo del museo è quello di rivelare al pubblico la complessa storia militare e politica della Lettonia, con particolare enfasi sul XX secolo, durante il quale la nazione lettone ha dovuto combattere due volte per la propria indipendenza.
La collezione del museo ha più di 25.000 oggetti raccolti in collezioni e mostre cronologiche, fra un gran numero di documenti, armi, foto, uniformi e altri oggetti.

 

ORARIO E PREZZI

Il museo è aperto dal martedì alla domenica con i seguenti orari:

  • 10.00 – 18.00 da aprile a settembre
  • 10.00 – 17.00 da ottobre a marzo

L’ingresso al museo è gratuito.

 

MOSTRE PERMANENTI

Nel museo si possono visitare diverse mostre permanenti riguardanti l’arte della guerra, la vita dei soldati lettoni, le guerre mondiali e le due guerre per la conquista dell’indipendenza, nel 1918 e nel 1991.

LATVIAN WAR MUSEUM RIGA

Nel dettaglio, le mostre permanenti che si trovano all’interno del museo riguardano:

  • Guerrieri e arte della guerra. IX-XVI secolo. Il periodo più antico della storia lettone;
  • Lettonia e guerrieri lettoni. XVII-XVIII secolo. Rappresenta il periodo in cui i paesi della costa del Baltico combattevano per il dominio nel Mar Baltico;
  • Lettoni in servizio militare. XIX secolo – inizi del XX secolo. Esposizione dedicata agli anni in cui i lettoni prestarono servizio nell’esercito dell’Impero Russo;
  • Proclamazione della Repubblica di Lettonia e Combattimenti per la libertà. 1918-20. Periodo in cui avvenne la formazione di diverse unità dell’esercito del Governo Provvisorio della Lettonia e le lotte contro i Bolscevichi, le forze tedesche e l’esercito Bermontiano;
  • La difesa della Lettonia. 1920-1940. La mostra presenta il sistema di sicurezza in Lettonia dopo le battaglie per la libertà e la firma del trattato di pace con la Russia sovietica;
  • Lettonia nella seconda guerra mondiale. Presenta i regimi di occupazione e il destino dei residenti lettoni arruolati nelle forze armate di questi regimi;
  • Lettonia durante l’occupazione sovietica. Il terzo risveglio. 1945-91. Descrive il periodo di occupazione e il percorso per ripristinare l’indipendenza.

 

VISITA GUIDATA

Il museo offre ai visitatori delle visite guidate (€ 15 per gruppo).

Necessario prenotare prima di recarsi al museo, contattando il numero + 371-67223743 o mandando una mail a  info@karamuzejs.lv

Per maggiori informazioni, consigliamo di visitare il sito web del museo (in inglese).

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.


© Copyright 2020 OnlineTravel  | Made with ♥ in Italy - P. IVA: 04021000981

 

Scroll To Top