Now Reading
Le donne di Tallinn e dell’Estonia, tra realtà, storia e fantasia

Le donne di Tallinn e dell’Estonia, tra realtà, storia e fantasia

Le donne estoni hanno la nomea di ragazze molto belle e desiderate da tutti gli europei. Ecco la nostra guida che ti aiuta a comprendere e ad approcciare al meglio le donne nate in Estonia.

L’Estonia si affaccia a nord e ad ovest verso il Mar Baltico, e la sua capitale, Tallinn, situata sulla costa settentrionale del paese, rappresenta la città più a nord di tutta l’area baltica. La collocazione geografica particolare di questa città, unita alla sua atmosfera cosmopolita e romantica al contempo, l’hanno resa una meta turistica piuttosto apprezzata e frequentata.

migliori ragazze estoni tallinn

Tuttavia, si può dire che le attrazioni di Tallinn non si limitino solo ai suoi idilliaci giardini e ai maestosi palazzi, ma anche alla significativa presenza delle sue donne. Una delle doti di questa città, e di tutta l’Estonia, pare infatti essere il fascino carismatico e l’algida sensualità delle sue donne e ragazze.

Inoltre, la percentuale della popolazione femminile in Estonia supera quella maschile in maniera rilevante: un dato senza dubbio incoraggiante per gli uomini che visitano questo paese con la speranza di fare almeno un incontro romantico, o addirittura di trovare l’amore.

Ma chi sono e come si comportano le donne estoni? E soprattutto, come ci si può avvicinare a loro, nel corso di un viaggio o di una vacanza in Estonia e di una visita a Tallinn?

*in copertina le Vanilla Ninja, rock band estone famosa nei primi anni 2000.

 

 

Al primo sguardo, è la bellezza a colpire

Le donne estoni hanno la fama di essere particolarmente belle, e in realtà è proprio così: la maggior parte di loro si distingue proprio per la considerevole avvenenza. Anche quando non sono più giovanissime, conservano spesso un portamento e un fascino rilevanti, tanto da non passare mai inosservate.

A renderle così piacevoli non sono solo le caratteristiche fisiche, l’altezza o gli occhi, spesso molto chiari, ma anche l’impressione di grazia e sicurezza di sé che sanno trasmettere.

ragazze estoni

Fisicamente, non esiste un vero e proprio standard per le ragazze estoni: in genere la loro bellezza è dovuta al fatto che i tratti somatici locali si sono in parte mescolati alle caratteristiche della fisionomia europea, con il risultato di una bellezza eterogenea e singolare al contempo, difficile da trovare in altri paesi del nord / est d’Europa.

 

Fare conoscenza con una ragazza estone

Gran parte dei giovani che decidono di intraprendere un tour dell’Estonia, e di fermarsi qualche giorno a Tallinn, sperano spesso di riuscire a fare amicizia con qualche ragazza del posto, sia per una conoscenza occasionale, sia per un’eventuale relazione stabile.

Si può dire che Tallinn sia senza dubbio la città estone più ambita e frequentata dai giovani, oltre che una delle città europee più vivaci sotto questo aspetto, considerando che molti studenti la scelgono frequentemente come meta dei programmi universitari Erasmus.

La città offre, di conseguenza, molteplici occasioni per conoscere persone nuove, grazie ad una vita serale e notturna molto piacevole e alla presenza di locali dove divertirsi in compagnia.

Il primo approccio con una ragazza estone in realtà è relativamente semplice: le donne di Tallinn, e del resto del paese, sono molto aperte e comunicative sotto l’aspetto sociale, fanno amicizia con piacere e utilizzano correntemente i social per comunicare e rimanere in contatto con amici e conoscenti.

Occorre però tenere presente che spesso hanno intenzioni piuttosto serie e, per la maggior parte, si comportano attenendosi ai valori tradizionali della famiglia.

Se l’intenzione fosse quella di fare una nuova conquista ogni sera, occorre prestare attenzione: una volta approfondito un rapporto con una ragazza, avvicinarne altre potrebbe risultare molto difficile.

 

Dove fare incontri romantici a Tallinn

Per quanto sia una città relativamente piccola, Tallinn offre molte opportunità per trascorrere la serata e la notte, in locali accoglienti e raffinati, dove è inoltre possibile fare amicizia con le ragazze del luogo.

migliori ragazze dell est

La maggior parte dei locali notturni, dei pub e dei bar di Tallinn si concentrano nei pressi del centro storico, e la vivace eterogeneità del luogo permette di soddisfare ogni preferenza: dal caffè elegante, al pub, al wine bar, ai club più esclusivi e intriganti.

Piazza Viru e tutta la zona circostante sono luoghi particolarmente ricchi di locali notturni anche molto particolari, dove è possibile, con una spesa relativamente contenuta, ordinare una bottiglia di champagne e trascorrere una nottata entusiasmante.

 

Qualche suggerimento di stile e di comportamento

Nel momento in cui si ottiene il risultato sperato, e una ragazza estone accetta un invito a cena, il consiglio è quello di cercare di attenersi il più possibile ad un comportamento relativamente tradizionale, dall’evitare anche il minimo ritardo al presentarsi all’appuntamento con un omaggio floreale o un piccolo regalo.

È bene ricordare che, nella tradizione estone, presentarsi a casa di qualcuno anche solo leggermente in ritardo in base all’orario stabilito, viene considerata una scortesia.

A questo punto chi avesse intenzioni serie e, dopo essere riuscito nell’intento di trovare una fidanzata estone, desideri sposarla seguendo la propria tradizione religiosa, deve tenere presente che in Estonia il matrimonio è di natura esclusivamente civile: addirittura, in passato, il rito veniva celebrato direttamente in casa.

 

È vero ciò che si dice delle ragazze dell’est?

È ancora molto diffusa l’idea che le donne dell’Est Europa, e in particolare dell’ex Unione Sovietica, siano sempre alla ricerca di un matrimonio conveniente e di una sistemazione economica.

Oggi la mentalità femminile in questi paesi è cambiata, e le ragazze estoni amano l’indipendenza e il divertimento, anche se la prevalenza è spesso quella di consolidare rapidamente una relazione e di costruirsi una famiglia, piuttosto che quella di concedersi facilmente o di passare da un partner ad un altro.

donne tallinn

Questo comportamento non è da vedersi come negativo, anzi: il desiderio di emancipazione e indipendenza tipico delle ragazze estoni le rende capaci di adattarsi facilmente ai cambiamenti, e di accettare con piacere, ad esempio, di sposare un uomo intenzionato a trasferirsi in un altro paese.

ragazze a tallinn

Molte donne estoni sono tuttora intenzionate a sposarsi in giovane età, privilegiando spesso gli uomini occidentali anche a causa della popolazione a prevalenza femminile. Questo non significa comunque che non sia possibile incontrare ragazze meno complicate e più disinibite, a cui piaccia divertirsi, conoscere gente, frequentare i locali e comunicare attraverso i social network.

 

La condizione delle donne in Estonia

Per quanto, come del resto ovunque, la parità uomo / donna non sia ancora completamente e totalmente applicata, soprattutto nel contesto professionale, le donne in Estonia riescono comunque a godere di un certo rispetto.

Del resto, nel periodo di dominazione sovietica, quando gli uomini erano spesso assenti, le donne sono state obbligate ad svolgere professioni e ruoli tipicamente maschili e a prendere decisioni in completa autonomia: una situazione che, oggi, ha contribuito a generare nelle donne una maggiore autostima e un comportamento più sicuro e determinato.

Del resto, la figura femminile predomina frequentemente in tutta la storia estone: basti pensare al magnifico Palazzo Kadriorg, voluto da Pietro il Grande come dono per la moglie Caterina I, e al leggendario personaggio di Linda, le cui lacrime di dolore per la morte del marito Kalev, secondo il poema epico Kalevipoeg, si raccolsero a creare il lago Ulemiste.

 

Le donne estoni nella storia

A partire dall’attuale Presidente della Repubblica, Kersti Kaljulaid, ritornando indietro nei secoli non mancano, in tutta la storia dell’Estonia, un certo numero di celebrità di sesso femminile, oltre all’epica figura di Linda e a Caterina I.

Proprio a Tallinn è nata Elfriede Lender, la fondatrice della prima scuola estone femminile, che nel 1907 offrì la possibilità alle donne estoni di studiare nella loro lingua, evitando quindi di frequentare obbligatoriamente le scuole secondarie in lingua tedesca.

Sulle banconote estoni da 100 corone per un certo periodo è stata raffigurata la poetessa Lydia Koidula, una delle prime donne impegnate nel giornalismo e autrice di versi di ispirazione patriottica.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.


© Copyright 2020 OnlineTravel  | Made with ♥ in Italy - P. IVA: 04021000981

 

Scroll To Top