Sigulda: nel cuore della Lettonia tra castelli medievali e orsi

  • vicino a Riga e collegato in modo ottimale
  • primo punto di accesso al Parco Nazionale del Gauja
  • imperdibile la visita al Bunker Sovietico, nel vicino paese di Ligatne
sigulda cosa vedere

Sigulda è una piccola cittadina definita la “Svizzera della Lettonia” che è conosciuta per la bellezza dei suoi numerosi castelli, per le rovine e i resti storici dal fascino etereo. Lo stesso centro storico, le cui dimensioni sono abbastanza ridotte, è ricco di zone speciali dove il tempo sembra essersi fermato. Uno di questi è il parco del Gauja, un po’ il simbolo per tutti i viaggiatori che vogliono scoprire e conoscere questa cittadina dove si respira un’atmosfera incantevole.

Oltre al suo profilo culturale è possibile anche praticare sport estremi e in particolare provare la pista da bob d’epoca sovietica. Del resto la stessa Lettonia considera gli sport invernali come un’attività di culto!

Tra panorami naturali, rovine di castelli medievali, leggende ed escursioni è possibile visitare alcuni tra i paesaggi più suggestivi del territorio lettone. E i più coraggiosi potranno mettersi alla prova al parco avventura di Sigulda.

IL MEGLIO DI SIGULDA | TOP 3

  • il castello di Sigulda
  • il bunker sovietico di Ligatne, accessibile solo tramite visita guidata
  • fare trekking nel Parco Nazionale del Gauja

Sigulda: le 7 cose da vedere assolutamente

 

01 Parco Nazionale del Gauja
Area Naturale

 

sigulda parco del gauja

Sigulda si trova all’interno del parco del Gauja, una zona boschiva di 917 chilometri quadrati dove gli amanti dello sport possono trovare pane per i propri denti. Si può praticare il bob invernale ed estivo sulla pista da brivido costruita in epoca sovietica aperta a professionisti e visitatori. Altre attività da provare nel parco sono il bungee jumping dalla funivia e la sensazione di volare con l’Aerodium.

Il Parco Nazionale di Gauja presenta una serie di sentieri e itinerari naturalistici che possono essere percorsi a piedi, a cavallo, ma anche in bicicletta o in canoa lungo il fiume Gauja. Offre anche la possibilità di visitare due castelli imperdibili: quello di Sigulda e quello di Turaida. Da non dimenticare poi la graziosa cittadina di Cesis, dove è possibile ammirare le rovine del suo castello, di proprietà dell’Ordine di Livonia.

 

02 Castello di Sigulda
Edificio Storico

castello nuovo di sigulda

Il Castello di Sigulda è datato 1878 ed è la residenza della famiglia Kropotkin. Merita di essere visitato per apprezzare non solo la sua bellissima facciata, ma lo stile gotico usato per realizzarlo. Anche in questo caso abbiamo una struttura circondata da un maestoso giardino che permette di ammirare uno scorcio imperdibile sulla valle del Gauja. Da qui si scoprono anche le rovine del castello di Turaida.

 

03 Castello di Turaida
Edificio Storico

castello di turaida

Turaida è una piccola località situata nei pressi della città di Sigulda, nel parco Nazionale della valle del fiume Gauja. E’ nota in particolare per quello che è diventato il vero simbolo di questa cittadina: il castello di Turaida, La fortezza è stata realizzata nel 1214 per volere del vescovo di Riga, Albrecht von Buxthoeven. Nasce dalle rovine di un antico forte e fu abitato fino al 1776: in quell’anno è stato un incendio a distruggere il castello nella sua totalità, fatta eccezione per la torre la cui rara bellezza può ancora essere ammirata oggi.

 

04 Grotta di Gutmanala
Area Naturale

grotta di Gutmanala

Noleggiando una macchina si può scoprire la grotta di Gutmanala, vicino al villaggio di Turaida. E’ la più grande grotta dell’area del Baltico, anche se le sue dimensioni sono piuttosto ridotte. Chi si reca sul posto ammira con stupore le incisioni che si notano nella roccia delle pareti, che risalgono alla fine del 1600 e rendono la grotta un sito storico protetto. Al suo interno vi è anche una sorgente d’acqua che, secondo molti, avrebbe potere curativo e capacità di ringiovanire la pelle. Ma dietro a tale affermazione vi è una leggenda molto interessante.

Si mormora che nel 1601, in seguito a una battaglia di fronte alla fortezza di Turaida, venne trovata una neonata orfana. Il suo nome era Maja ma grazie alla sua bellezza veniva chiamata la Rosa di Turaida. Maja fece innamorare il perfido nobile polacco Adam Jakubowsky che tentò di sedurla e allontanarla dal giardiniere del castello Viktor, giovane del quale lei era innamorata. Per sottrarsi al nobile che le diede appuntamento nella grotta, Maja gli offrì il suo mantello magico che garantiva l’invulnerabilità tentando così di ingannarlo. Il nobile decapitò la ragazza che venne poi seppellirla dal suo amato Viktor. Ancora oggi diverse coppie si recano a Turaida per lasciare fiori sulla tomba della ragazza, attraversando un ampio bosco dove è possibile fare escursioni naturalistiche.

 

05 Bunker Sovietico di Ligatne
Area Naturale

bunker sovietico ligatne sigulda

Sempre muovendosi in auto, a poca distanza da Sigulda, è possibile arrivare nel piccolo centro di Ligatne, dove sorge una curiosa attrazione: si chiama La Pensione ed è un bunker costruito in epoca sovietica. si tratta di un enorme riparo sotterraneo costruito in epoca di Guerra Fredda da utilizzare in caso di confilitto nucleare. E’ uno dei più importanti nascondigli strategici mai realizzati e fino al 2003 è rimasto segreto e chiuso al pubblico, mentre oggi è possibile visitarlo e ascoltare realtà storiche di incredibile fascino grazie alle guide turistiche che ne raccontano le origini. Ha mantenuto le sue sembianze originarie e si presenta ai viaggiatori come un labirinto sotterraneo che è uno spaccato di storia da scoprire anche grazie ai cimeli d’epoca, ai dispositivi e alle mappe.

 

06 Funivia da Sigulda a Krimulda
Attività

funivia parco del gauja

Proprio da Sigulda si può salire sull’unica funivia della Lettonia che permette di attraversare il fiume sospesi tra le gole e la foresta, fino ad arrivare a Krimulda. Qui c’è poco da vedere oltre alle immancabili rovine del castello, ma lo spostamento in funivia merita l’intera esperienza. Costituisce con Sigulda e Turaida il cuore storico della Lettonia.

 

07 Parco Avventura Obstacle Park
Attività

obstacle park parco avventura gauja

Per restare in tema di sport estremi e attività all’aria aperta è impossibile non recarsi al parco avventura Tarzāns Obstacle Park, il più grande di tutti i Paesi Baltici, che è situato vicino al fiume in una splendida posizione. Ci sono diversi percorsi da provare sia in aria che a terra, scegliendo tra corde, scivoli e altre prove. E’ praticamente impossibile riuscire a provare tutte le attrazioni in una sola giornata, soprattutto se consideriamo che sono previsti fino a 140 diversi ostacoli posti sugli alberi. Ecco perché potrebbe essere necessario prevedere almeno due giorni per vivere al massimo il divertimento offerto. Il parco è ideale non solo per gli adulti ma anche per i più piccoli.

Orari e prezzi consigliamo di consultare il  sito ufficiale del parco.

 

Da Riga a Sigulda: la magia a un’ora di treno

I viaggiatori che si recano nella gettonatissima capitale della Lettonia, a Riga, hanno la possibilità di ammirare le bellezze di Sigulda potendo contare sulla loro vicinanza e sulla buona organizzazione dei trasporti pubblici. Ogni giorno, per sostenere gli spostamenti dei numerosi pendolari e favorire così le escursioni dei viaggiatori partono treni e bus che effettuano più corse giornaliere ed economiche. Con l’autobus è possibile arrivare a Sigulda in poco più di un’ora spendendo 2-3 €, che scendono a 1.80 € per chi utilizza il treno. In alternativa è possibile noleggiare una macchina e sfruttare così massima libertà per visitare le più belle attrazioni della zona.

 

Tour organizzati

Tutti i viaggiatori che non hanno voglia di pianificare la propria vacanza o richiedere un auto per spostarsi in libertà una volta giunti a Sigulda potranno prenotare un tour organizzato. Consigliamo di affidarsi a tale tipologia di offerte per sfruttare così un itinerario sicuro e programmato che lasci spazio ai maggiori interessi di ogni persona. Di seguito è possibile trovare alcune tra le più interessanti proposte del momento.

 

Dove dormire a Sigulda

Pernottare a Sigulda è una scelta molto vantaggiosa per i turisti che vogliono vivere una vacanza all’insegna della cultura o dello sport a stretto contatto con la natura. Ci sono diverse soluzioni alberghiere a 3-4 stelle con offerte economiche che riescono sempre a garantire tantissimi servizi per gli ospiti.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.


© Copyright 2020 OnlineTravel  | Made with ♥ in Italy - P. IVA: 04021000981

 

Scroll To Top